16 maggio 2014

Vita con un Cane!!!

Quattro anni fa nasceva il mio pelosone!!!

Entrò nelle nostre vite qualche mese dopo, di fretta, neanche il tempo di capire cosa stava succedendo ed eccolo, un cucciolo tutto per noi, d'amore, coccole e disastri.

La mia amata Lilli era mancata due anni prima e non c'erano più cani nella mia famiglia. Sono cresciuta circondata da animali e i cani per me hanno sempre rappresentato qualcosa di speciale.
Desideravo un cane. Lo desideravo tanto. Non so spiegarlo. Una madre desidera un figlio perché è un istinto profondo e naturale. Perché io desideravo un cane con la stessa intensità?!?


Abitavamo in appartamento, i nostri orari erano assurdi "Non possiamo prendere un cane. Come potremmo dargli ciò che ha bisogno?".
E io piangevo. Sì piangevo, come una babba, ogni volta che accarezzavo un essere peloso. Piangevo perché mi si straziava il cuore ed ero una drogata in astinenza da pelo canino. Sì io AMO anche l'odore del cane, pure di quello più puzzolente.

Alla fine, un Sabato di Luglio 2010, il mio lui ha detto "Sì!!! Prendiamo un cane!".

Il giorno dopo Marley era in braccio a me nella nostra piccola Smart. Si distinse subito per ciò che sapeva fare meglio...dormire.

Iniziò una nuova vita.
Scarpe sbranate. Carta igienica da tutte le parti - da un rappresentante della famiglia Labrador dovevo aspettarmi il suo amore per la morbidezza ;) - magliette bucate e tanto, tanto, ammore.
Ecco...l'amore di un cane è proporzionale ai suoi tentativi di uccidervi:

Siete distratti durante la passeggiata? State scrivendo un tweet con "Mi godo l'aria aperta col mio caneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee". Ecco che il gatto, la cagnetta o il bastone di turno - sì, una volta ha tentato di rubare il bastone a un vecchio - , lo fanno partire in quinta. Vi trascina per la strada con una forza che non credevate avesse. Inizia a somigliare a un cane da traino, o a un cavallo, e voi dietro saltate ostacoli, evitate bambini  e alberi e urlate "Marleyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy".

State cucinando tranquilli e lui si sdraia dietro di voi in un silenzio felino. Vi muovete, inciampate e vi ritrovate gambe all'aria con lui che vi guarda con le orecchie da pirata.
Salite o scendete le scale e lui passa in mezzo ai piedi. Ginocchio sbucciato.

Stendete i panni e ve lo ritrovate in mezzo agli asciugamani.

Appoggiate il bicchiere di latte sul tavolo basso in salotto e vi ritrovate il cane, in piedi sul divano, che lecca avidamente. Stai passando all'avvelenamento?

Siete a casa da sole e lui, credendo di farvi un favore, ringhia a ogni rumore sospetto. Risultato? Infarto assicurato.

Però volete mettere il suo sguardo pieno di gioia ogni volta che vi vede? Il desiderio profondo di starvi vicino, sempre? Anche quando sei in bagno a produrre "rose".
Il solletico che vi procura il suo naso quando vi perquisisce per assicurarsi che lui sia l'unico che accarezzate? Un po' meno piacevole quando il naso si pianta a tradimento nel vostro sedere...

Il cane è per tutti ma non da tutti.
Vi chiederà l'esatta cosa che lui dona a voi, amore incondizionato.
Quindi pensateci bene e non distruggete chi vi ama tanto!!!



8 commenti:

  1. hahahaha come non rispecchiarmi in tutto quello che descrivi. Sono adorabili 'sti pulciosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììììììììììì sono fantastici :) :) :) e lo amooooooooooooooooooooooooooooo ;)

      Elimina
  2. È stupendo. Anch'io ho due cani <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi prenderò un Bob al mio Marley ;)

      Elimina
  3. *_* che post stupendo! Io ho l'amore della mia vita che il prossimo mese compie 8 anni, ma tutti pensano abbia un anno XD E' una forza della natura, solare e sempre allegro. Ti riempie la vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amen sorella ;)
      Sono stupendi e solo loro possono riempire la nostra vita come dici tu!!!!!
      Sono contenta che ti sia piaciuto il post e....W i cani ;)

      Elimina

Ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...